Servizi per le PA 2017-08-01T15:53:12+00:00

SIDEM PER LE PA

DIAMO VALORE ALLA MOBILITÀ

In un’ottica smart city diventa rilevante l’importanza della tecnologia per la rimozione degli ostacoli che limitano l’accessibilità, la mobilità e l’inclusione sociale delle persone disabili in tutto il territorio nazionale. Oggigiorno le Pubbliche Amministrazioni sono chiamate a favorire politiche sociali volte a garantire una migliore viabilità delle persone con disabilità, eliminando alla radice i problemi legati all’utilizzo abusivo del pass invalidi e semplificando le procedure per l’accesso ai varchi ZTL bloccando sul nascere il processo sanzionatorio in caso di transito di una persona con disabilità. I servizi della piattaforma SIDEM rappresentano un valido strumento per promuovere politiche innovative nel campo della disabilità per la tutela e la promozione dei diritti e delle pari opportunità per tutti.

CONTROLLO VIA APP

Quante volte capita di non poter controllare il pass invalidi esposto nel cruscotto di un’auto perché non perfettamente visibile o emesso da un altro Comune? Attivando il servizio di controllo dei pass disabili via app, gli agenti di Polizia Locale potranno controllare su strada in tempo reale i contrassegni per disabili con un semplice click.

Attraverso un’app per smartphone e tablet collegata al Registro Pubblico CUDE e al dispositivo microchip controller che legge i microchip RFID, l’agente può verificare i dati del pass invalidi controllando la validità e l’autenticità del documento. I controlli saranno più veloci e soprattutto più efficaci perché permettono di individuare velocemente i pass fotocopiati, scaduti o intestati a persone decedute e di controllare i pass rilasciati dagli altri Comuni.

CARTELLO INTERATTIVO PER STALLI RISERVATI PER DISABILI

L’occupazione abusiva degli stalli per disabili è un problema molto sentito dai cittadini su cui spesso è difficile intervenire.
Grazie a SIDEM il Comune può dotarsi di un sistema di dissuasione dell’occupazione irregolare degli stalli per disabili basato su un cartello interattivo. Facile da installare, il cartello interattivo è un sistema di controllo che permette alla persona disabile di rivendicare il proprio diritto al parcheggio segnalando le auto che occupano abusivamente lo stallo con la funzione SOS Parcheggio dell’app SIDEM. Il cartello verifica se il parcheggio è effettivamente occupato tramite sensori e, in caso di esito positivo, fa accendere il lampeggiante e invia un alert alla Polizia Locale o ai vigili di pattuglia sul carro attrezzi.

Questo sistema consente alle Forze dell’ordine di verificare anche lo stato di occupazione dei parcheggi del Comune tramite una mappa virtuale aggiornata in tempo reale e consente alle persone disabili di individuare immediatamente gli stalli liberi a loro più vicini.

ZTL

Il diritto al transito nelle zone ZTL è consentito alle persone disabili ma è spesso difficile da tutelare. Le white list delle ZTL non sono talvolta aggiornate e risolvono solo in parte il problema, poiché dedicate per lo più ai cittadini residenti nel comune in cui sono presenti i varchi ZTL. Inoltre le modalità di prenotazione del transito nelle ZTL per i non residenti e per chi utilizza targhe temporanee divergono da comune a comune con pratiche burocratiche lunghe e spesso difficili.

Con Sincronizza ZTL viene progettato un metodo di sincronizzazione automatica delle white list dei varchi ZTL con il Registro Pubblico CUDE, in modo da poter avere in tempo reale i dati delle targhe delle persone disabili registrate nella banca dati e delle targhe temporanee comunicate dagli utenti tramite l’app SIDEM, per permettere a tutte le persone disabili, residenti e non residenti, di transitare nei varchi ZTL senza sanzioni.

Seguici sui social del Registro Pubblico CUDE e dei servizi SIDEM

Intervento finanziato con risorse POR FESR 2007-2013 – Asse VI Competitività – “Bando: Servizi per l’innovazione”