Case History: Comune di Elmas

Falsi pass disabili ad Elmas: è caccia ai “furbetti” grazie alla rete del Registro Pubblico CUDE

Novità tecnologiche per la Polizia Locale di Elmas: il Comando ha attivato un servizio innovativo per rendere i contrassegni invalidi non clonabili e tutelare il pieno diritto alla mobilità delle persone disabili residenti ad Elmas.

“Per prevenire il fenomeno della contraffazione ci siamo dotati di una piattaforma capace di rendere i pass disabili non falsificabili” – ha dichiarato all’Unione Sarda il Comandante Marco Pili – “gli agenti potranno effettuare accertamenti in tempo reale sull’autenticità e sulla validità di ogni permesso, un modo efficace per aumentare la qualità dei controlli e contrastare gli abusi, specialmente presso l’aeroporto”.

La piattaforma in questione si chiama Traffid, un gestionale avanzato che velocizza il processo amministrativo di rilascio e rinnovo dei permessi invalidi e agevola la digitalizzazione dei dati. Traffid non è solo un gestionale, però. Grazie al suo sistema anticontraffazione permette agli operatori di Polizia di Elmas di dotare i permessi di microchip anticontraffazione mettendo fine ai casi di utilizzo di permessi contraffatti o scaduti e ottimizzando i controlli dei vigili urbani di Elmas

Elmas ha inoltre aderito al Registro Pubblico CUDE, la banca dati unica dei permessi invalidi istituita da ANCI Sardegna nel giugno 2014. Il Registro Pubblico CUDE, una best practice nata nell’Area Metropolitana Cagliaritana e poi diffusa in altre regioni italiane, agevola lo scambio dei dati personali non sensibili dei permessi invalidi con le altre Pubbliche Amministrazioni e permette il riconoscimento del diritto del disabile anche al di fuori del proprio comune di residenza e, in particolare, in tutta l’Area Metropolitana di Cagliari.

Infine, ai titolari di permesso invalidi, il Comando darà la possibilità di scaricarsi l’app SIDEM per consultare la Mappa di tutti gli stalli di sosta del Comune di Elmas ed individuare il parcheggio più vicino all’area di interesse dell’utente.

Vedi tutti i casi di successo
2017-08-01T15:53:25+00:00